1.Generalità. I prodotti presenti sul sito e-commerce www.showerbox.it sono offerti da Ceramiche Curto di Elisa Curto sas. Iscritta al Registro delle Imprese di Salerno con Partita Iva 04357140658. La sede è ad Atena Lucana (SA) in via Maglianello, Italia. L’ indirizzo di posta elettronica è info@showerbox.it, il numero di telefono è 0975/71283. Gli acquisti effettuati tramite internet sul sito e-commerce sono disciplinati dalla legge italiana e dalle presenti condizioni contrattuali indicate nel sito al momento in cui viene effettuato l’ordine (le “Condizioni Generali”). Ogni eventuale controversia che possa insorgere sulla conclusione, interpretazione ed esecuzione di una vendita stipulata tramite l’e-commerce Showerbox sarà devoluta alla competenza esclusiva dell’autorità giudiziaria italiana.

 2. Utenti ed Ordini. Possono utilizzare il sito e-commerce Showerbox solamente i consumatori finali, cioè persone fisiche maggiorenni che agiscano con finalità non riferibili all’attività commerciale, imprenditoriale, artigianale e/o professionale eventualmente svolta, e che rientrino nella definizione di “consumatori” contenuta nel D. Lgs. 206/2005 e s.m.i. (il “Codice del Consumo”). Resta inteso, altresì, che Showerbox non potrà dare esecuzione all’ordine e/o ritenerlo inefficace quando non sia possibile verificare la correttezza delle informazioni relative all’indirizzo di spedizione ed i dati di fatturazione, o lo stesso sia stato effettuato con finalità di rivendita, caso in cui Showerbox si riserva la facoltà di risolvere il contratto con effetto immediato e con semplice comunicazione scritta inviata via email.

3. I prezzi dei prodotti saranno comprensivi (al lordo) di eventuali imposte. Showerbox potrà applicare speciali promozioni ad uno o più prodotti presenti sul sito che ne modifichino il prezzo. Le caratteristiche essenziali dei prodotti ed i prezzi sono indicate nella scheda del prodotto presente sul sito a cui l’utente deve accedere prima di dare corso all’ordine. Le immagini dei prodotti potrebbero non corrispondere appieno a quelle reali.

4. Spedizioni saranno a carico dell’utente del servizio e-commerce le spese di trasporto del prodotto verranno indicate esplicitamente in fase di acquisto dello stesso. Showerbox si impegna, quale incaricato dall’utente, a stipulare un contratto di spedizione con una primaria ditta tenendo conto delle condizioni praticate dal vettore stesso. L’utente: - potrà indicare che l’acquisto venga spedito ad un indirizzo diverso rispetto a quello dell’intestatario dell’ordine e/o di fatturazione (ma sempre all’interno della stessa nazione); - dovrà indicare un indirizzo di spedizione al quale sia sempre presente qualcuno per ritirare il plico. Nel caso in cui all’indirizzo indicato non sia presente qualcuno per il ritiro, dovrà essere indicato un indirizzo diverso rispetto a quello di residenza ove si realizzi la condizione richiesta; - Showerbox evaderà di norma l’ordine entro le 72 ore successive alla ricezione della conferma del pagamento. I tempi stimati per la consegna dipendono dal vettore scelto e dalle disponibilita’ di magazzino. Showerbox, inoltre, una volta effettuata la spedizione invierà, in automatico, una email contenente tutte le informazioni di cui l’utente ha bisogno per rintracciare l’ordine. Showerbox non è in ogni caso responsabile della mancata e/o ritardata consegna del materiale, qualora non vengano rispettate le modalità di ritiro sopra descritte, o vi siano comunque indicazioni errate da parte del cliente; - se gli articoli ordinati non vengono consegnati entro un periodo di 20 giorni lavorativi dalla conferma dell’ordine l’utente potrà contattare direttamente il servizio clienti di Showerbox. Verrà verificato lo stato dell’ordine e/o lo stato di spedizione tramite la società di spedizione. I prodotti saranno comunque consegnati nel minor tempo possibile ed in ogni caso entro i termini di legge (i.e. ai sensi dell’articolo 61 del Codice del Consumo 30 gg dalla Data di Consegna).

5. Compilazione Ordini. L’utente per concludere il contratto di acquisto dovrà completare la procedura d’ordine presente sul sito in tutte le sue parti e confermare il pagamento dell’ordine stesso sul sito dell’ente di pagamento selezionato.

6. Ordine ed Informative.  Durante la procedura d’ordine sono fornite una serie di informazioni riepilogative sulle caratteristiche, sul prezzo, sui costi di spedizione, sulle modalità di consegna e pagamento del prodotto.

 7. Compilazione ordini e responsabilità. Per perfezionare il contratto di acquisto dovranno essere completati la procedura d’ordine ed il pagamento sul sito dell’ente selezionato. Entrambe le operazioni dovranno essere eseguite seguendo le istruzioni presenti nel sito. Nel caso in cui per un errore di digitazione o quant’altro siano stati compilati degli ordini che per caratteristiche, quantitativi e/o prezzi l’utente non desidera effettuare, l’utente non dovrà completare la procedura stessa. L’utente è responsabile della correttezza delle informazioni fornite durante la proceduta d’ordine e di pagamento e Showerbox non assume alcuna responsabilità per “ordini non voluti”, inviati per errore e/o da minori, e darà ad essi esecuzione in conformità con le informazioni fornite dall’utente e potrà pretendere il pagamento del corrispettivo pattuito. Qualora nel corso della procedura di compilazione dell’ordine e conclusione del contratto, l’utente rilevi che il prezzo di uno o più dei prodotti che intende selezionare per il successivo acquisto sia palesemente inferiore a quello normalmente applicato, al netto di eventuali sconti e/o promozioni a quel tempo in vigore, a causa di un evidente problema tecnico verificatosi sul sito, è pregato di non completare il proprio ordine di acquisto e di segnalare il suddetto errore tecnico a Showerbox, inviando una email all’indirizzo di posta elettronica info@showerbox.it . Nei casi in cui l’utente abbia completato il proprio ordine di acquisto e sia quest’ultimo incluso un prodotto il cui prezzo sia palesemente inferiore a quello normalmente applicato, al netto di eventuali sconti e/o promozioni al tempo in vigore a causa di un evidente problema tecnico verificatosi sul sito: (a) se l’utente medesimo non ha ancora ricevuto il prodotto, Showerbox provvederà a (i) annullare l’ordine, la cui consegna non verrà quindi eseguita, inviando contestualmente una comunicazione a tal riguardo via email, all’indirizzo di posta elettronica indicato dall’utente in fase di compilazione e trasmissione dell’ordine e (ii) rimborsare all’utente i pagamenti dal medesimo effettuati in relazione all’ordine effettuato, comprensivo dei costi di consegna, senza indebito ritardo e, in ogni caso, non oltre 14 giorni dall’annullamento dell’ordine, utilizzando lo stesso metodo di pagamento usato dall’utente per la transazione iniziale; (b) se l’utente ha ricevuto il prodotto, Showerbox informerà tempestivamente via email l’utente dell’errore verificatosi nel processo di completamento del proprio ordine, offrendo al medesimo, in alternativa di (i) versare a favore di Showerbox, entro e non oltre i successivi 5 (cinque) giorni, mediante uno dei metodi di pagamento disponibili, l’importo corrispondente alla differenza tra il prezzo corretto del prodotto e il prezzo errato risultante dall’ordine di acquisto, o (ii) annullare il proprio ordine seguendo le istruzioni contenute nella medesima comunicazione e restituendo il prodotto a Showerbox, a spese di quest’ultimo e non oltre i successivi 14 (quattordici) giorni, inviandolo a Showerbox, privo di danni, completo di tutti i suoi elementi ed accessori (ivi incluse le etichette ed i cartellini inalterati ed attaccati al prodotto), corredato dalle istruzioni/note/manuali allegati, dalle confezioni e imballaggi originali e dal certificato di garanzia e accompagnato dal modulo di reso, idoneamente compilato, che troverà allegato alla email trasmessa da Showerbox. Nel caso in cui l’utente abbia scelto l’opzione di cui al precedente punto (b) (ii), Showerbox provvederà a rimborsare all’utente i pagamenti dal medesimo effettuati in relazione all’ordine annullato, comprensivi dei costi di consegna, senza indebito ritardo e, in ogni caso, non oltre i 14 giorni dall’annullamento dell’ordine, utilizzando lo stesso metodo di pagamento usato dall’utente per la transazione iniziale.

8. Archiviazione ordini. La conferma d’ordine ed i relativi dati verranno archiviati nella banca dati telematica di Showerbox per il periodo necessario all’evasione dell’ordine, e comunque per il periodo di legge. Verrà inviata all’utente una conferma d’ordine via email con tutti i dati di riferimento dell’ordine stesso.

9. Conclusione contratto. Il contratto è concluso nell’ultimo tra il momento in cui Showerbox riceve in via telematica la conferma d’ordine e il momento in cui Showerbox riceve la conferma di pagamento dall’ente selezionato, previa verifica della correttezza dei dati che vi sono inseriti. È facoltà di Showerbox rifiutare l’ordine dandone comunicazione per email entro 2 giorni dalla ricezione dello stesso, nell’ipotesi di dati errati od inoltre di un codice di carta di credito all’ente selezionato invalido e/o errato.

10. Indisponibilità prodotti. Qualora i prodotti presentati sul sito e-commerce di Showerbox non siano più disponibili sarà cura di Showerbox comunicare entro 30 giorni da quello di ricezione dell’ordine l’eventuale indisponibilità dei prodotti a magazzino. Nel caso che il prezzo del prodotto sia già stato pagato sarà cura di Showerbox restituire la somma pagata. In quest’ipotesi nulla sarà dovuto da Showerbox a titolo di risarcimento danni o qualsiasi altro titolo.

11. Garanzia legale. Showerbox garantisce la conformità dei prodotti rispetto a quanto previsto nella scheda del prodotto presente sul sito per un periodo di due anni in accordo con gli artt. 128-135 del Codice del Consumo a cui si rinvia. La garanzia non copre i danni provocati da maltrattamento dei prodotti, cattivo uso, incidenti, acqua, solventi, usura, danni provocati da vettori e, comunque i danni che derivino da fattori terzi e non siano riconducibili a vizi di conformità dei prodotti. Fatti salvi i casi di dolo o colpa grave è comunque esclusa la rimborsabilità dei danni che derivino da vizi di conformità dei prodotti che consistano nella perdita del contenuto del prodotto e quelli conseguenti all’impossibilità di utilizzo del prodotto.

12. Pagamenti. Il pagamento degli acquisti effettuati online sul sito Showerbox potrà essere effettuato solo ed esclusivamente mediante carta di credito Visa, American Express, Mastercard, oppure tramite il sistema PayPal. L’importo relativo all’ordine verrà addebitato sulla carta di credito solo al momento della spedizione. Il pagamento degli ordini avviene esternamente rispetto ai sistemi Showerbox, che quindi non è in alcun modo titolare o responsabile del trattamento dei dati bancari o dei dati relativi alla carta di credito con cui viene effettuato il pagamento stesso.

 13. Recesso. L’acquirente ha la facoltà di recedere dal contratto stipulato con Showerbox entro 14 giorni lavorativi dalla consegna dei prodotti senza alcuna penalità e/o motivazione. Per esercitare il diritto di recesso l’acquirente dovrà inviare entro 14 giorni dalla data di ricezione della merce tramite raccomandata A.R. una comunicazione in cui si dichiara espressamente di voler procedere alla restituzione di quanto è stato ordinato. La comunicazione potrà essere inviata anche via email a condizione che sia confermata con raccomandata A.R. entro le 48 ore successive. Il recesso può essere esercitato in caso di acquisto di una pluralità di prodotti anche solo per alcuni di essi. Nel caso di esercizio del diritto di recesso, l’utente dovrà provvedere a proprie spese alla restituzione a Showerbox della merce compravenduta, inviandola a Showerbox entro 14 giorni dalla data di esercizio del diritto di recesso. L’invio dovrà essere effettuato all’indirizzo di Showerbox di tutte le merci. Per poter effettuare la restituzione dei prodotti, i prodotti acquistati devono giungere all’indirizzo sopra indicato in perfetto stato di conservazione. Il prodotto deve essere rispedito con la confezione prodotto originale.

14 Resi. L’imballo dei prodotti resi (che è a carico dell’acquirente) deve essere effettuato con la scatola originale al fine di evitare che la merce giunga deteriorata a destinazione. Solo nel caso che l’imballo originale sia inutilizzabile si potrà utilizzare una scatola equivalente per dimensioni e robustezza. Non saranno accettate spedizioni di resi effettuate con modalità diverse rispetto alle regole sopra indicate, che sono le uniche autorizzate. Non è possibile effettuare restituzioni di prodotti a seguito di recesso con spese a carico del destinatario. Una volta che il reso sia giunto a destinazione Showerbox provvederà a controllare la legittimità della restituzione e, verificata la correttezza delle operazioni, invierà all’utente una email di conferma. Le somme versate verranno riaccreditate tramite il sistema con cui è stato effettuato il pagamento. Il riaccredito avviene di norma entro 14 giorni dall’ultimo tra il momento in cui Showerbox abbia avuto notizia del recesso e il momento in cui Showerbox abbia ricevuto il prodotto reso dall’acquirente.

15 Controversie. Ogni contratto di vendita concluso tra Showerbox e l’acquirente ai sensi delle presenti “Condizioni Generali” sarà disciplinato ed interpretato in conformità alle leggi italiane ed in particolare al Codice del Consumo. In ogni caso, saranno fatti salvi i diritti eventualmente attribuiti agli acquirenti da disposizioni inderogabili di leggi vigenti nello stato di questi ultimi.

Seguici su Facebook